«L’utilizzo delle piste è su­bordinato alla stipula di un con­tratto di assicurazione per la re­sponsabilità civile da parte dell’utente per danni o infortu­ni che questi può causare a ter­zi, com preso il gestore». Anche se si riferisce a un solo territo­rio regionale, ecco la novità più rilevante della stagione sciistica nell’ambito assicurativo: vo­lenti o nolenti – o ignari, come nel caso di molti – gli sciatori che percorrono le piste da disce­sa e da fondo in Piemonte devono rispettare questa norma. Il funzionamento L’assicurazione per danni o in­fortuni verso terzi da parte dei praticanti lo sport alpino è un obbligo previsto dall’articolo 18 comma 3 lettera i) della legge re­gionale 2, approvata all’inizio di quest’anno. Ciò significa che al­le biglietterie delle stazioni scii­stiche della regione subalpina

 

Project Details
  • Date 14 Dicembre 2009
  • TESTATA IL SOLE 24 ORE
  • Articolo Scarica

Related Portfolio

In pista con l’hi-tech

La settimana bianca diventa ogni anno più hi-tech. D’altronde anche Arnold Schwarzenegger, ex governatore

Da Sci Sicuro il tachimetro per sciatori viaggia su IPhone

Un’applicazione per iPhone che registra velocità dello sciatore, dislivello e permette di esportare il

In vetta senza intoppi

Con la stagione sciistica ormai alle porte, sale la voglia di sfrecciare sulle discese